Il dizionario Oxford certifica: “post-verità” è la parola dell’anno

Ve lo avevamo raccontato in un precedente post: la “post-verità” è la cifra dei tempi che stiamo vivendo.

Adesso lo certifica anche il dizionario Oxford. “Post-verità” è la parola dell’anno.

Gli Oxford Dictionaries descrivono la post-truth come un aggettivo che si applica alle circostanze in cui “i fatti obiettivi sono meno influenti nel modellare l’opinione pubblica degli appelli emotivi”.

L’istituzione britannica nel campo della lingua e della cultura prende atto della realtà: la vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti e della Brexit nel Regno Unito sono i due avvenimenti sociali e politici in cui la teoria della post-verità ha visto i maggiori riscontri.