oggi a milano, 29 gennaio

Buongiorno a tutti!

A poche ore dalla scadenza del termine per la consegna delle liste per le elezioni politiche i giochi sembrano fatti, anche se qualche altra sorpresa potrebbe ancora arrivare. Il Pd ha già pubblicato le sue liste, con qualche cambio in corsa dovuto anche alla mobilitazione della base milanese. Anche Liberi e uguali ha chiuso i giochi. Quella appena passata è stata una domenica di trattative frenetiche nel centrodestra e di ultime limature anche per i 5 Stelle. Si compone così il quadro dei collegi, con i confronti diretti più significativi. Alla camera ci saranno alcuni match diretti, come quello tra il centrista Bruno tabacchi per il Pd e la presidente della Camera Laura Boldrini per Liberi e uguali nel collegio uninominale di Milano.

Ancora problemi per la Città della Salute, un appalto in ballo dal 2012. La firma del contratto di costruzione dell’opera, che deve riunire l’Istituto dei Tumori e il neurologico Besta nelle ex acciaierie Falck, attesa per gennaio, slitterà. La storia della gara da 450 milioni di euro, la più importante in Europa a livello di pubblica amministrazione, è scandita da un problema dopo l’altro; è dell’altro giorno la notizia che Condotte d’Acqua spa, società leader della cordata che deve realizzare il mega-ospedale, ha aperto una procedura fallimentare.

Ieri vigili del fuoco, investigatori della Polfer e Polizia scientifica hanno analizzato l’area del disastro ferroviario di Pioltello, dove giovedì mattina sono morti tre passeggeri del treno Cremona-Garibaldi e alcune decine sono rimasti feriti. La linea è ancora chiusa e a ore dovrebbero essere inviati gli avvisi di garanzia agli indagati. Intanto i ferrovieri di Trenord si sono organizzati e da oggi a venerdì indosseranno un nastro nero sulla divisa, in segno di cordoglio per le vittime.

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Trattative frenetiche, liste chiuse a sinistra, 5 stelle in affanno

Oriana Liso e Andrea Montanari, La Repubblica

Città della salute, nuova diffida. Slitta ancora la firma del contratto

Simona Ravizza, Il Corriere della sera

Treno deragliato, avvisi di garanzia pronti

Cesare Giuzzi e Giuseppe Guastella, Il Corriere della Sera

Ferrovieri: nastro nero nero sulla divisa

Ilaria Carra, La Repubblica