oggi a milano, 25 gennaio

Buongiorno a tutti!

Il sindaco Sala, intervistato da Lilli Gruber a Otto e mezzo,  sull’inchiesta che lo vede coinvolto in merito all’acquisto degli alberi per Expo ha dichiarato: “Qualora fossi rinviato a giudizio non mi dimetterò, sono tranquillo”. L’intervista era organizzata per promuovere il nuovo libro del sindaco, “Milano e il secolo della città”, il racconto di questi ultimi anni visti prima dalle finestre di Expo poi da quelle di Palazzo Marino. Il libro di Sala esce in libreria a un anno e mezzo dalla sua elezione, in un momento burrascoso (tra elezioni e inchieste giudiziarie), ma con il gusto del rilancio che caratterizza l’ex manager, da molto tempo ormai in prestito alla politica, ed è proprio sui politici che tratteggia giudizi più o meno lusinghieri.

Da ieri negli ambulatori della Mangiagalli, dove le donne attendono per fare i colloqui preliminari a un’interruzione di gravidanza, previsti dalla 194, sono apparsi dei volantini “pro-vita”, per invitare le donne a riflettere. Campeggiano sugli opuscoli due frasi “Hai ancora un dubbio? Parlane con noi”. L’iniziativa è stata lanciata dai vertici dell’ospedale, primo punto nascita milanese, con Paola Bonzi, “mamma” del Centro aiuto alla vita. Ovvero il consultorio cattolico ospitato dentro il Mangiagalli, che tramite sostegno economico aiuta le donne a non abortire.

Stamattina un treno regionale è deragliato alle porte di Milano. Il convoglio era pieno di lavoratori e pendolari, secondo le prime informazioni sarebbero almeno 3 i morti, 10 i codici rossi e circa 100 le persone ferite. Diverse persone sono ancora incastrate tra le lamiere, pesantissime le ripercussioni alla circolazione ferroviaria. “I soccorsi sono in corso, le cause devono essere accertate” comunica una nota di Trenord.

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Sala e l’inchiesta “Se vado a giudizio non mi dimetto”

Maurizio Giannattasio, Il Corriere della Sera

Sala, la cattiveria di Pisapia e Letizia Moratti senza smalto

Oriana Liso, La Repubblica

Volantini pro-vita nell’ambulatorio per gli aborti

Alessandra Corica, La Repubblica

Treno deraglia tra Segrate e Pioltello, almeno 2 morti e un centinaio di feriti

Il Giorno

Peppe, l’eroe operaio di Greco: “è morto facendo del bene”

Federica Vanni, La Repubblica

La lista Fontana salta in metà regione. E Gori spera nelle divisioni a sinistra

Pierpaolo Lio e Andrea Senesi, Il Corriere della Sera

Città della salute a Sesto. Costruttori a rischio crac ma c’è il piano di rilancio

Simona Ravizza, Il Corriere della Sera

Statale, via al ricambio. Sfida sul campus Expo

Federica Cavadini, Il Corriere della Sera

NAZIONALE

I giovani in fuga dai partiti. 4 su 10 hanno perso fiducia

Michele Smargiassi, La Repubblica

Da precario a leader, Gentiloni guida 4 liste. “Non farò patti con Fi”

Goffredo De MArchis, La Repubblica