MILANO OGGI, 26 OTTOBRE

Buongiorno a tutti,

 

Roberto Maroni accelera i tempi della trattativa con il governo dopo il referendum sull’autonomia di domenica. Paolo Gentiloni è disposto ad iniziare le trattive con Lombardia, Veneto e Emilia Romagna già tra due settimane, con grande soddisfazione di Maroni.

Presentate in questi giorni le due principali liste che si sfideranno per le elezioni del nuovo Ordine dei medici della provincia, che si svolgeranno tra il 18 e il 20 di novembre a Milano.

La Repubblica dedica un approfondimento alla legge eterologa che, nonostante la delibera della Corte di Cassazione del 2014 che l’ha resa legale, continua tutt’oggi a non essere applicata, costringendo le coppie italiane a rivolgersi a cliniche estere, come ad esempio in Spagna o in Svizzera che, nell’ultimo anno, hanno aperto delle succursali informative a Milano, ricevendo per questo molte richieste. Buone notizie dall’ospedale Sacco dove stanno lavorando per partire entro la fine dell’anno con la prima procedura.

 

Maroni stringe i tempi. Entro dieci giorni il voto sull’autonomia

Simona Ravizza, il Corriere della Sera

 

“Battaglie fratricida” interna all’Ordine. Oltre 23 mila medici chiamati a votare

Andrea Montanari, la Repubblica

 

Eterologa al Sacco, ma negli altri centri resta un miraggio

Alessandra Corica, la Repubblica

 

Questa è Milano oggi, buona lettura!