le top news su Milano, 29 marzo

Buongiorno e buon caffè a tutti!

Boom in Lombardia dei medici che affidano i pazienti alle cure alternative come agoterapia, ayurvedica e omeopatia. Secondo i registri dell’Ordine, l’aumento è di oltre il 180% in 7 anni. Un aumento vertiginoso in virtù del quale l’Ordine, con la Regione, ha deciso di rivedere il settore per adeguarsi e normare il capitolo delle scuole di specializzazione in cui queste discipline vengono insegnate.

Quattro opzioni per convincere l’Agenzia del farmaco a traslocare da Londra a Milano: la Libeskind Tower, un palazzo del progetto Symbiosis in via Ripamonti, l’ex sede Inps di Melchiorre Gioia e come ultima opzione Cascina Merlata. In più l’ipotesi di utilizzare il Pirellone come sede temporanea da settembre 2018 in attesa della sede definitiva. Questo in sunto il Bidding Dossier a sostegno della candidatura di Milano che sarà presentato oggi a Londra dal Governo accompagnato dal governatore Maroni e dal sindaco Sala. Il trasferimento dell’Ema è un affare da 1,7 biliardi di euro. Ciononostante è battaglia in Regione, con la Lega che torna a protestare contro l’Europa, ma resta sola nel suo No al trasloco dal Pirellone per far posto all’Agenzia londinese.

Strappo tra Sala e Pisapia: motivo del contendente la questione Atm. Pisapia ha dichiarato “Atm è un’azienda sana, l’operazione con Fs è uno sbaglio e anche lo scontro con Rota”. L’ex sindaco si riferisce alla decisione del Comune di non procedere con la prelazione da parte di Atm delle quote di Astaldi in M5, azioni optate da Fs. Operazione apparentemente marginale ma che potrebbe permettere a Fs di entrare nell grande partita del trasporto pubblico locale.

Dal primo aprile le ragazze dai quattordici anni in su che si sottoporranno a visita ginecologica nello spazio giovane delle Ats non potranno più usufruire di prestazioni gratuite, ma dovranno pagare un ticket di 28,50 euro. Saranno a pagamento anche i controlli post parto e post interruzione di gravidanza. Lo ha deciso la dirigenza di Ats di Milano. Immediata la protesta del Pd e delle Cgil: il provvedimento colpirà adolescenti e straniere mettendo a rischio la prevenzione e la maternità consapevole.

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Il boom dei medici che affidano i pazienti alle cure alternative

Alessandra Corica, La Repubblica

Quattro opzioni per l’Ema a Milano ecco il dossier per la candidatura

Andrea Montanari, La Repubblica

Maroni e Sala volano a Londra per l’Ema, la Lega contro la Ue

Andrea Montanari, La Repubblica

Pisapia si schiera con Rota e boccia Sala, “Atm sana, con Fs operazione errata”

Maurizio Giannattasio, Il Corriere della Sera

Ticket per ginecologia nelle Ats. “Minori, prevenzione a rischio”

Simona Ravizza, Il Corriere della Sera