Le top news su milano, 16 giugno

Buongiorno e buon caffè a tutti

A tre giorni dal voto per il ballottaggio lo scontro tra Giuseppe Sala e Stefano Parisi perde quel fair play che in tanti, nelle altre città al voto, avevano invidiato a Milano. A Matrix, ieri sera, i due candidati si sono rinfacciati di tutto. Sala stuzzica Parisi: “dice di essere il cambiamento, ma è a Palazzo Chigi dal 1990”e lui replica “Io non mi vergogno come fai tu che hai rinnegato Letizia Moratti, di cui sei stato city manager”. Litigano i due anche sulle periferie, Sala dice di voler essere presente nei quartieri di Milano, Parisi sostiene che sia solo “una boutade elettorale”, interviene allora anche il sindaco Giuliano Pisapia “Parisi dimostra di non conoscere la situazione, straparla”.

Il candidato Beppe Sala riceve anche l’endorsement di Umberto Veronesi. “Credo di poter affermare che Sala sia la persona che oggi può garantire al meglio un futuro di benessere ai milanesi” ha scritto il fondatore dello Ieo, sostenitore di Sala fin dalle primarie. Il suo appoggio arriva dopo quello di altri volti noti, come quello di Celentano e di Emma Bonino, che farà parte della squadra.

Intanto un sondaggio di Eumetra per il Centro Studi Grande Milano descrive la percezione che i milanesi hanno della Città metropolitana. Solo un residente e mezzo su dieci sa cos’è esattamente la città metropolitana, solo uno su tre sa che è stata istituita, ma più di uno su due è convinto che permetterà di governare meglio il territorio. Il dossier città metropolitana è di quelli che il nuovo sindaco dovrà mettere ai primi posti della propria agenda amministrativa. Cosa si aspettano gli abitanti dalla Grande Milano? Col 24 per cento dei voti c’è al primo posto il nodo del sistema dei trasporti, al secondo posto c’è la sicurezza con il 19 per cento. “Bisogna andare su progetti concreti” dice Daniela Marini, presidente del Centro Studi Grande Milano.

Questa è Milano oggi, buona lettura!

 

Accuse e veleni tra Sala e Parisi è tensione in tv

Oriana Liso e Andrea Montanari, La Repubblica

Elezioni milano, Veronesi:“votate per Sala, può garantire un futuro di benessere”

Oriana Liso, La Repubblica

Grande Milano, priorità trasporti “Ma il campanilismo non arretra”

Maurizio Giannattasio, Il Corriere della Sera