oggi a milano, 6 febbraio

Buongiorno a tutti!

In città i disturbi dell’alimentazione si manifestano sempre più precocemente: un nuovo sportello del Fatebenefratelli con psicologa e nutrizionista aiuta ora le famiglie ad affrontarli per la fascia d’età dai 6 ai 10 anni.

Passando alla politica, in primo piano il cosiddetto “caso Aler”: è il fronte che da tempo divide anche il Comune e la Regione, quello dei quartieri popolari e dalla doppia gestione Metropolitana Milanese – Aler. Ma adesso che la casa è diventata un argomento caldo della campagna elettorale, lo scontro deflagra in polemica politica.

Sempre sul fronte politico, secondo i sondaggisti la lista “+ Europa” è in crescita costante e proiettata vicino alla soglia del 3 per cento. Raccoglierebbe gli storici voti radicali e una parte degli elettori del Pd che vogliono dare un segnale a Renzi.

Passando alla cultura, su Repubblica è in primo piano l’idea di creare in città un Museo del Lavoro, uno spazio per raccontare la storia del lavoro a Milano, anche con uno sguardo rivolto al futuro. I sindacati hanno accolto la proposta di Repubblica e la rilanciano, insieme al Comune che potrebbe concedere gli spazi, e alle università che hanno le maggiori competenze dal punto di vista dei contenuti.

Altro tema “caldo” oggi è quello del rapporto tra imprese e ‘ndrangheta: la denuncia è del capo della Direzione distrettuale antimafia Alessandra Dolci alla Statale.

Infine, si allungano ulteriormente i tempi prima che i pendolari possano ritornare a viaggiare in condizioni di normalità. La rimozione dei vagoni del treno deragliato il 25 gennaio a Pioltello è iniziata, ma l’operazione è delicata e dovrebbe finire tra giovedì e venerdì. Solo quando la linea non sarà più sequestrata si potrà intervenire per ripristinare binari, scambi, linee aeree e pali portati via sulla Milano-Treviglio: per farlo servirà buona parte della prossima settimana.

Questa è Milano oggi, buona giornata!

“Rifiuto del cibo o voracità: curiamo bimbi già a 6 anni”.

“Aler all’attacco del centrosinistra. Il Pd: inaccettabile, ora si dimetta”.

“La strana coppia Bonino – Tabacci”.

“Sindacati, università e Comune, tutti uniti per il Museo del Lavoro”.

“Decine di imprenditori cercano la ‘ndrangheta”.

“Rai chiede alla procura di controllare freni e ruote delle carrozze deragliate”.