Buongiorno a tutti,

 

Lunedì i ministri europei inizieranno a votare per decidere quale sarà la nuova sede di Ema, l’Agenzia del farmaco. In sala per l’Italia ci sarà il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli affari europei Sandro Gozi, supportato da una task force alla Farnesina. La candidatura milanese tecnicamente è forse la migliore, ci ha lavorato tutto il sistema Italia. La concorrente principale rimane Bratislava, forte per l’accordo con Berlino.

Matteo Renzi fa tappa in città, il treno “dem” si ferma a Lambrate per permettergli di visitare Zero Gravity, il centro sportivo nato in zona Città Studi. Cuore del discorso di Renzi è la questione Ema: “Milano è la capitale di tante cose, speriamo possa esserlo anche della farmaceutica a livello europeo”.

Torna a Milano “Bookcity”, che da oggi a domenica riempirà di parole la città, offrendo più di 1.100 incontri gratuiti con 2.000 ospiti, tra autori e relatori. In oltre duecento luoghi della città saranno allestiti per celebrare il libro, la letteratura, le storie e i pensieri che stimolano.

In tema sanità, la Guardia medica di Milano, per la prima volta nella sua storia, farà uno sciopero per quattro giorni, dal 7 al 10 dicembre, in coincidenza con il ponte per le festività di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata. “Questa è l’unica forma che ci è rimasta per far sentire il nostro dissenso verso la riorganizzazione di un servizio vitale che l’ex Asl ha voluto stravolgere” ha spiegato Giovanni Campolongo, responsabile provinciale per la categoria del Sindacato Nazionale Autonomo Medici italiani.

 

 Agenzia del farmaco, Ue decide e la Germania apre su Milano

Alberto d’Argenio e Alessia Gallione, la Repubblica

 

Renzi spinge la corsa all’Ema. E la Germania “vota” Italia

Andrea Senesi, il Corriere della Sera

 

Renzi a Lambrate ritrova l’abbraccio della Milano dem “Avanti così Matteo”

Oriana Liso, la Repubblica

 

Il mondo dei libri in una città

Alessandro Beretta, il Corriere della Sera

 

Sciopero della Guardia Medica: “situazione insostenibile”

Annamaria Lazzari, il Giorno

 

Questa è Milano oggi, buona giornata!