oggi a Milano, 9 febbraio

Buongiorno a tutti!

Ci sono quasi un migliaio di pazienti in attesa dei risultati degli esami per la diagnosi di sospetti tumori fermi da mesi. Un problema emerso lo scorso novembre per la mancanza di medici al San Paolo, centro di analisi anche per gli ospedali di Cinisello Balsamo e di Sesto San Giovanni e per oltre venti poliambulatori cittadini. “Un fatto grave e inaccettabile” dichiara l’assessore lombardo alla Sanità Giulio Gallera. Un’inefficienza intollerabile per una città come Milano.

Intanto, sul fronte politico, il sindaco Sala e l’assessore Majorino lanciano nuovi progetti per i migranti, obiettivo: cercare di rendere la presenza a Milano “efficace anche per loro”. Un vero e proprio piano per l’integrazione, con un tavolo aperto tra Comune, forum del terzo settore, prefettura ed esperti di immigrazione. L’idea è coinvolgere i migranti nei lavori utili delle squadre antidegrado, con tutor per l’integrazione che lavoreranno nei quartieri per disinnescare anche le tensioni e con due uffici per il sostegno ai rimpatri volontari e alla ricollocazione il altri Paesi.

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Quasi mille biopsie in sospeso. Scatta l’indagine al San Paolo

Sara Bettoni e Simona Ravizza, Il Corriere della Sera

Lavori utili e tutor nelle zone il patto Milano per i migranti

Oriana Liso, La Repubblica

La fake news di Fontana strumentalizzato il sondaggio Rai

Oriana Liso, La Repubblica

Botteghe, trattorie e aziende. Il volto italiano di Via Padova

Luca Salvi, Il Corriere della Sera

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.