oggi a Milano, 8 febbraio

Buongiorno a tutti!

Il caso moschee accende la campagna elettorale per la Regione. Giorgio Gori (candidato per il centrosinistra) sostiene che le moschee illegali vadano chiuse, ma che prima di poterlo fare è necessario “rispettare la Costituzione e consentire la costruzione di luoghi di culto anche per i musulmani”e poi dichiara “firmiamo un patto con l’Islam”. L’accusa di Gori è alla legge regionale del 2015 e alla successiva circolare di Maroni, che hanno introdotto nuovi paletti e l’equiparazione dei circoli culturali alle moschee. Attilio Fontana (candidato per il centrodestra) non tarda a rispondere, da parte sua un “no” secco alla proposta: “L’unico patto che io firmo è quello con i cittadini lombardi, che mi chiedono legalità e sicurezza”.

La richiesta del Comune di Milano di sospendere l’assegnazione dell’Agenzia europea del farmaco ad Amsterdam è arrivata alla Corte di giustizia dell’Unione europea. Milano chiede anche al Governo di prendere posizione sulla vicenda, decisa con un ballottaggio, considerato ora una beffa. Il sindaco Beppe Sala insiste: “su Ema io non voglio mollare”.

Incidente sul lavoro in provincia di Como: una cisterna piena di solventi di un impianto per il trattamento dei rifiuti speciali è esplosa. Il bilancio è di dieci feriti, due in gravi condizioni. Il boato è stato avvertito a chilometri di distanza e negli edifici circostanti sono saltati vetri e finestre. Sul luogo è prontamente intervenuta l’unità di decontaminazione per il rischio chimico, ma i tecnici hanno poi escluso rischi per la salute o ambientali. “Andremo a fondo per capire le cause dell’incidente, la nostra attenzione alla sicurezza è massima e totale” ha dichiarato la titolare dell’azienda.

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Regionali è polemica sulle moschee

Andrea Montanari, la Repubblica

Regionali, battaglia sulle moschee. Iniziano i confronti a sette

Pierpaolo Lio, Il Corriere della Sera

Ema, ricorso urgente del Comune

Massimiliano Mingoia, Il Giorno

Ema in Olanda i dubbi crescono. Sala insiste “Io non mollo”

Oriana Liso, La Repubblica

Terrore e operai feriti per la cisterna esplosa “Non c’è nube tossica”

Anna Campaniello, Il Corriere della Sera

 Esplode impianto per il trattamento dei rifiuti speciali. Tre feriti gravi nel Comasco

La Repubblica

Attese di tre mesi per l’esito delle biopsie. L’ospedale: troppi esami e pochi medici

Sara Bettoni e Simona Ravizza, Il Corriere della Sera

 I licei non passano di moda. Tecnici in calo

Simona Ballatore, Il Giorno

NAZIONALE

Più strutture per i profughi. In un anno 1321 Comuni aprono all’accoglienza

Raphael Zanotti, La Stampa

Salvini, “sì al ritorno della leva per educare alle armi”

Marco Cremonesi, Il Corriere della Sera

Esplosione nell’azienda che trata i rifiuti, gravi due operai

Anna Campaniello, Il Corriere della Sera

“Qui niente poveri né disabili”, le pubblicità classiste dei licei

Corrado Zunino, La Repubblica

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.