le top news su milano, 31 agosto

Buongiorno e buon caffè a tutti.

Il presunto conflitto di interessi di Umberto Ambrosoli scatena polemiche in Regione. Da poche settimane Ambrosoli è diventato presidente della Banca Popolare di Mantova, in attesa di diventare il numero uno della nuova Banca Popolare di Milano. Dal 2013 Ambrosoli è anche consigliere regionale al Pirellone e, nonostante l’incarico di banchiere non sia incompatibile con quello di consigliere regionale, gli esponenti di Lega e M5S hanno chiesto a gran voce un passo indietro di Ambrosoli. “Si deve dimettere, sarebbe un gesto doveroso di eleganza istituzionale” ha detto Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega.

Il Cardinale Angelo Scola è favorevole all’utilizzo della caserma Montello per accogliere i migranti. “Gli spazi pubblici disponibili devono essere usati per i bisognosi” ha detto ieri in un incontro con i profughi. Scola ha anche annunciato che da novembre lascerà il suo incarico di arcivescovo.

Intanto, si è tenuto ieri il test di ingresso per la laurea in Medicina al San Raffaele. Erano quasi 3.000 i candidati che hanno concorso per uno dei 100 posti disponibili. Molti di questi studenti nei prossimi giorni affronteranno anche i test di ingresso in altri atenei pubblici e privati.  Il test nelle università pubbliche è fissato per il 6 settembre; a Milano ci saranno quasi cinquemila studenti tra Bicocca e Statale.

 

Questa è Milano oggi, buona lettura.

Ambrosoli banchiere. Lega e Cinque Stelle: “Via dalla Regione”

Andrea Senesi, Corriere della Sera 

Scola: “Il 7 novembre lascerò il mio ruolo diarcivescovo”

Sandro de Riccardis, La Repubblica

Aspiranti medici. I forzati del test

Federica Cavadini, Il Corriere della Sera

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.