le top news su milano, 17 giugno

Buongiorno e buon caffè a tutti

La corsa per Palazzo Marino sarà una sfida all’ultimo voto. Questo è quello che sembrano disegnare analisi e sondaggi (riservati) ed è quello che ripetono i leader ai loro elettori per motivarli a tornare alle urne. Vincerà chi saprà tenere unita il più possibile la squadra e non solo. In questo testa a testa sono molte le variabili: peseranno le scelte degli indecisi, degli astenuti e di chi ha votato altri candidati, soprattutto quei 50mila voti del Movimento 5 Stelle. Secondo Paola Natale, docente di Sociologia politica, anche in questo secondo turno elettorale “il problema sarà l’astensionismo”.

Ieri Giuliano Pisapia ha riunito in sala Alessi i lavoratori di Palazzo Marino per un saluto commosso. “Non so se io mancherò a voi, voi mi mancherete” ha detto a commessi, segretari, segretarie, dirigenti, vigili e ai giornalisti dell’ufficio stampa. Non per tutti ovviamente il cambio della guardia vorrà dire trovare un nuovo impiego, i contratti legati al mandato del sindaco sono solo quelli di natura fiduciaria; dopo l’elezione del nuovo sindaco si saprà chi rimarrà e chi dovrà lasciare il Comune.

Ieri Francesco Greco ha assunto la direzione della Procura alla presenza del suo “maestro” Francesco Saverio Borrelli, ispiratore e guida del pool Mani Pulite di cui il nuovo procuratore fu uno dei pilastri. Greco ha giurato di fronte al presidente del Tribunale nell’aula al terzo piano del palazzo di giustizia affollato come poche altre volte. Tra gli assenti Ilda Boccassini, capo della Direzione distrettuale antimafia, che è stata uno dei concorrenti al posto che è stato poi assegnato a Greco.

Intanto la Corte di Cassazione è intervenuta sul tema assai dibattuto del legame tra autismo e vaccinazioni. Lo ha fatto avallando la posizione dei periti che, unanimemente, avevano negato qualsiasi collegamento.

 

Questa è Milano oggi, buona lettura!

 

Al ballottaggio sarà un testa a testa decisive l’affluenza e l’incognita 5 Stelle

Alessia Gallione, La Repubblica 

Manager e staff preparano le valigie ecco chi parte e chi spera di restare

Oriana Liso, La Repubblica

Il pool, Borrelli e l’abbraccio aGreco. Alla cerimonia Boccassini non c’è

Giuseppe Guastella, Il Corriere della Sera

Tra vaccinazione e autismo non ci sono collegamenti

Giovanni Negri, Il Sole 24h

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.