Le top news su Milano – 14 marzo

Buongiorno a tutti, milanesi e non.

Patrizia Bedori annuncia il suo ritiro. Non sarà lei la candidata 5 stelle alle elezioni comunali milanesi. Dopo l’annuncio della decisione “intima e irrevocabile” ha chiesto rispetto per la sua posizione e si è spesa a favore di Gianluca Corrado, terzo tra gli otto candidati pentastellati votati dalla base, e nelle simpatie anche di Gianroberto Casaleggio. Il tempo per scegliere il candidato stringe e ancora non si sa se i pentastellati manterranno valide le primarie fatte 4 mesi fa – alle quali era arrivato secondo Livio Lo Verso, ora uscito dal Movimento – o ne riproporranno di nuove.

Il Corriere della Sera pubblica un dossier sulla sanità lombarda: il problema è l’ospedalocentrismo del sistema, cui si vorrebbe far fronte con l’integrazione tra ospedale e territorio. La riforma però al momento è bloccata e la filiera delle cure è quindi inesistente: una volta usciti dagli ospedali i pazienti rischiano di non sapere a chi rivolgersi per le cure. Gli esperti, guidati dal supermanager Marco Bosio alla guida di Ats, stanno cercando di capire il da farsi. Marco Bosio dovrà presentare un progetto al governatore Roberto Maroni entro giugno.

Dopo la dichiarazione dell’Imam della moschea di Segrate secondo cui “la bicicletta è un mezzo di trasporto non adeguato alle donne”, 100 donne musulmane con e senza velo hanno aderito a una pedalata di 8 km in bicicletta, da via Padova a Porta Venezia. L’imam poi si è corretto, ma le donne musulmane hanno comunque deciso di mobilitarsi per contrastare la «violenza psichica e fisica» contro le donne.

Infine, il Comune di Milano si è rivolto agli studenti delle scuole medie e elementari, affidandogli una seduta a Palazzo Marino, per avere dei consigli su come migliorare la città. Le loro richieste ora si trasformano in documenti che dai consigli di Zona arrivano alla amministrazione comunale.

 

Sanità, riforma congelata Rischio caos dopo i ricoveri

Legge regionale, in città non decolla l’integrazione ospedali-territorio. In reparto garatite terapie al top, ma una volta a casa è un’odissea

Simona Ravizza su Corriere.it

Bufera M5S, Bedori in lacrime: «Troppa pressione, lascio»

La candidata a sindaco dei Cinque Stelle domenica ha spiegato le ragioni del suo passo indietro: «Non ce la posso fare umanamente. Soffro con le interviste e la tv, ho letto troppe cattiverie».

Maria Egizia Fiaschetti e Pierpaolo Lio su Corriere.it

Pedalando per la libertà

Corteo in bicicletta di 100 musulmane: “Basta con l’Islam contrario alla nostra dignità di donne”

Paola D’Amico su Corriere della Sera

“La Milano che vorrei”. La lista dei desideri dei teenager milanesi.

Sicurezza stradale, razzismo, degrado e qualità delle mense. Quartiere per quartiere, i sogni e le richieste degli studenti.

Oriana Liso su la Repubblica

 

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.