Le top news su Milano – 2 febbraio

Buongiorno a tutti, milanesi e non.

Si fa sempre più frenetica la corsa alle primarie del Centrosinistra in programma il 6 e 7 febbraio. Giuseppe Sala teme che il voto si possa trasformare in un referendum su Renzi più che sulla sua persona e annuncia che, in caso di vittoria, aprirà a Scelta Civica. Pensa inoltre che l’idea di Majorino sul reddito minimo comunale sia buona, ma che debba esserne valutata la fattibilità. I candidati discutono anche del piano per la riqualificazione degli scali delle Ferrovie dello Stato in disuso. L’ex commissario Expo si dice pronto ad impegnarsi ad approvare la delibera sugli scali entro un anno. Balzani e Majorino invece si dicono favorevoli a delle modifiche. Sempre in vista delle primarie, una curiosità: in via Corelli è apparso un poster in cui il volto di Beppe Sala è stato sostituito a quello di Che Guevara, in una delle immagini del leader rivoluzionario.

Nel Centrodestra invece si continua a discutere sul possibile candidato sindaco ma Salvini e Berlusconi sembrano ormai essere d’accordo su un nome, quello di Stefano Parisi, ad di Fastweb anche se non ci sono ancora conferme ufficiali.

Poi l’intervento di Daniel Libeskind, architetto di fama internazionale oggi ospite all’università Bocconi per parlare del futuro urbano di Milano. Libeskind elogia il ruolo che Expo ha avuto per la città e ricorda che “per essere davvero competitiva Milano deve garantire abitazioni accessibili a tutti i livelli economici e lavorare sulla qualità dell’aria incentivando l’utilizzo dei mezzi pubblici”.

Infine polemica dell’Anci sull’emergenza smog. Ieri in Regione Lombardia, all’incontro organizzato da Anci per discutere sulle misure anti inquinamento e sul coordinamento del territorio, sembra che non abbia partecipato nessun politico. Oggi si attende l’altro tavolo sullo smog convocato a Roma dal ministro all’ambiente Galletti.

Questa è Milano oggi, buona lettura!

 

Sala: “Non temo la Balzani. Ha l’appoggio di Pisapia ma non è abbastanza conosciuta”

L’ex commissario Expo candidato sindaco di Milano. “Il Partito della nazione non esiste, Ncd non sarà in giunta”

di Stefano Rizzato su La Stampa

 

“Sala anticipi i conti Expo, neanche io li conosco”

L’intervista. Francesca Balzani

di Oriana Liso su La Repubblica

 

“Sarei un sindaco itinerante. Coalizione unita dopo il voto”

Majorino: ogni due settimane la giunta in una periferia difficile

di Andrea Senesi ed Elisabetta Soglio sul Corriere della Sera

 

Delrio con Sala “Ma i milanesi decideranno da soli”

Gli organizzatori: domenica festa finale all’Elfo per aspettare i risultati e la proclamazione del vincitore

di Oriana Liso su La Repubblica

 

Il piano scali Fs divide, Sala vuole accelerare, gli altri candidati frenano

Per Balzani vanno rivisti gli accordi con la proprietà, Majorino invece punta su housing sociale e verde

di Matteo Pucciarelli su La Repubblica

 

La “manovra a specchio” mette d’accordo tutto il centrodestra

di Andrea Montanari su La Repubblica

 

“La casa un diritto per tutti, meno traffico e aria pulita, ecco la sfida del millennio”

L’intervista. Il progettista Libeskind sarà oggi l’ospite della Bocconi per parlare di “Milano, the place to be”

di Teresa Monestiroli su La Repubblica

 

“Io, Milano, Expo e il Curvo: il coraggio di essere ambiziosi”

L’ultimo Grattacielo CityLife sorgerà nel 2018. Torre Hadid finita entro l’anno

di Giacomo Valtolina sul Corriere della Sera

 

“Tavolo aria” in Regione senza politici. E’ polemica

La rabbia dell’Anci, Scanagatti: vorrà dire che saremo noi ad assumere il ruolo di coordinamento

di Paola D’Amico sul Corriere della Sera

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.