Le top news su Milano – 10 dicembre

Buongiorno a tutti, milanesi e non.

Problemi per Pisapia a fine mandato. A Palazzo Marino non passa il piano sulla riqualificazione degli scali ferroviari dismessi che prevedeva interventi di edilizia convenzionata, la piantumazione di nuovi alberi e aree pubbliche su una superficie di 1 milione e 200 mila metri quadri. Maggioranza spaccata e opposizioni che esultano. Per Tantarella, capogruppo degli azzurri, è “il segno che la legislatura è al capolinea”. Pisapia minimizza dicendo che “è solo un incidente di percorso”, ma i protocolli con Regione e Ferrovie dello Stato si dovranno rifare, e sarà difficile far approvare tutto entro il termine della giunta.

Intanto la lettera di ieri firmata da Pisapia, Zedda e Doria che invitava all’unità nel centrosinistra riaccende il dibattito anche in vista delle primarie milanesi. Renzi sostiene che “è Sel a rompere l’alleanza”, mentre il coordinatore nazionale di Sel Nicola Frantoianni risponde a tono: “E’ colpa di Renzi se il centrosinistra non c’è più, quindi non sta a lui rispondere”. Tesi vicina a quella di Sergio Cofferati che con una risposta pubblicata sull’Huffington Post sostiene similmente che “la sinistra non esiste più”. Di diversa visione Ferrero, segretario di Rifondazione comunista, che definisce l’appello “sbagliato e frutto di grave miopia”. La lettera è stata invece accolta bene dalla maggioranza del PD, per cui l’unità sarebbe la strada giusta da perseguire.

Infine ieri si sono tenuti i funerali nella chiesa di Sant’Angelo di Mariuccia Mandelli, in arte Krizia. Presenti Pisapia e la Tajani in rappresentanza della città di Milano. Piccola polemica invece da parte di Modenese – presidente della Camera della moda – per l’assenza dei colleghi stilisti, con l’eccezione dell’amica Laura Biagiotti che oggi la ricorda in un’intervista al Corriere della Sera.

Buona lettura.

 

Maggioranza spaccata, bocciato il piano Fs

Non passa la delibera sulla riqualificazione degli scali ferroviari dismessi. Votano contro Sinistra e Socialisti. Pisapia prova a circoscrivere lo strappo: incidente di percorso. L’opposizione attacca: la giunta è al capolinea

di Paola D’Amico sul Corriere della Sera

 

I sindaci spiazzano i partiti. Sel si divide sull’appello. Pd: “Alleanza rotta da loro”

Pisapia: “E’ un messaggio alla base per aprire un dibattito”. Fava: “Va sostenuto”. Fassina: “A Roma unità impossibile”

di Andrea Montanari su La Repubblica

 

Renzi non chiude la porta. “Quella mossa è utile per vincere i ballottaggi”

di Tommaso Ciriaco e Goffredo De Marchis su La Repubblica

 

Pisapia: “Milano è una partita locale non nazionale”

Il sindaco soddisfatto per le reazioni alla sua lettera. “Nessun appello al premier, ma l’invito a discutere”

di Andrea Montanari su La Repubblica

 

Sponsor e incontri, le grandi manovre per i tre candidati

di Alessia Gallione su La Repubblica

 

La città dà l’addio a Krizia. “Mancano i colleghi della moda”

Ieri i funerali in Sant’Angelo. La famiglia: la celebreremo con una mostra. E Modenese accusa gli assenti

di Elisabetta Andreis sul Corriere della Sera

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.