Le top news su Milano – 20 aprile

Buongiorno e buon caffè a tutti, milanesi e non.

Pronto il Piano Salva Expo previsto per il massiccio afflusso di feriti in arrivo dai padiglioni: in meno di 20 minuti, sette ospedali dovranno essere pronti tra spostamento di pazienti e medici richiamati al lavoro. Intanto Marco Trivelli direttore generale del Niguarda, chiede un minisvincolo per salvare il Niguarda dal traffico davanti al Pronto soccorso dell’ospedale. La spesa, secondo Trivelli, sarebbe di 70 mila euro.

Mentre si contano quasi mille morti annegati nel Canale di Sicilia, si è aperta una nuova emergenza profughi: i centri accoglienza sono tutti pieni. Oggi vertice in Prefettura, l’assessore Majorino chiede aiuto ad Alfano ma anche al PD.

Dal Salone del Mobile appena conclusosi arrivano spiragli di ripresa economica: 310 mila visitatori, come nel 2013, e in ripresa sul 2014. E crescono le presenze al FuoriSalone.

Sul fronte mobilità, si stanno concludendo i test per la M5 a San Siro e l’inaugurazione è fissata per il 29 aprile, mentre prendono il via gli studi sul traffico in zona Naviglio Pavese. L’Assessore D’Alfonso: “Completiamo il progetto Darsena”.

Buona lettura!

 

Emergenze, il piano «Salva Expo» Ospedali pronti in 20 minuti. Una rete di sette strutture collegate all’unità di crisi per l’assistenza simultanea a centinaia di feriti. Medici sempre reperibili. Giovedì il test.

Simona Ravizza su Corriere.it

 

“Un minisvoncolo per salvare dal caos il Niguarda”. Il direttore Trivelli ha chiesto al Comune un intervento da 70mila euro.

Laura Asnaghi su Repubblica.

 

Milano, emergenza profughi a dieci giorni da Expo: “Posti esauriti, rimarranno per strada”. I 1.300 nuovi arrivi hanno messo in ginocchio le strutture comunali: Palazzo Marino dà l’ultimatum al governo. Pisapia difende il piano per la stazione: “E’ necessario avere un luogo idoneo”.

Oriana Liso su Repubblica.it

 

Al Salone spiragli di ripresa: si chiude con 310mila visitatore. Al FuoriSalone presenze cresicute del 20%.

Su Repubblica

 

Rivoluzione M5 San Siro. Una Zona filtraggio per evitare assalti ai treni. Quasi conclusi i test.

Ilaria Carra su Repubblica

 

Navigli, si allarga l’isola pedonale «Stop alle auto anche sul Pavese». Il Comune avvia gli studi sul traffico: «Completiamo il progetto Darsena». D’Alfonso: «I canali erano un Vietnam, in due anni la situazione si è trasformata»

Paola D’Amico su Corriere.it

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.