Le top news su Milano – Lunedì 10 novembre

Buongiorno e buon caffè  a tutti, milanesi e non

la settimana milanese inizia nel segno della mobilità innovativa. Mobilità urbana, con l’inizio della prima fase del progetto che porterà a pagare metrò e bus utilizzando il proprio smartphone. Mobilità extraurbana, con alcune compagnie di pullman che, vista la crisi del mercato, si sono reinventate come mezzo di trasporto esclusivo per cittadini cinesi desiderosi di andare a giocare al casinò, mettendo a loro disposizione anche la proiezione di film in mandarino originale. Infine mobilità nel senso di ‘darsela a gambe’, ma sicuramente tanta innovazione: un uomo 57 enne ha attaccato tre potenti sirene ad una inferriata al piano terra, con lo scopo di intimidire e allo stesso tempo denunciare ogni tentativo di occupazione abusiva degli stabili.

Questa è Milano oggi. Buona lettura.

“Sirene d’allarme come difesa contro gli abusivi”: tre sirene da 108 decibel contro l’invasore abusivo. Come fossimo in guerra, scatta il rumore nel momento in cui un nuovo appartamento viene occupato.

Vai alla news

“Film in mandarino e buoni omaggio. Il pullman che porta i cinesi al casinò”: settore in crisi? Si punta sui cinesi. Cinesi milanesi da portare in massa al casinò, con una decina di pullman che ogni giorno viaggiano da Milano verso Campione d’Italia, Saint Vincent e Mendrisio.

Vai alla news

“Metrò e bus si pagano con lo smartphone: il servizio al via con il primo operatore”: un nuovo progetto per facilitare la mobilità in vista di Expo. Per questa prima fase potrà accedere al servizio solo chi dispone di un telefono con software Android e con Super sim Nfc e sia cliente PosteMobile.

Vai alla news

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.